Officina Analizzare riprogettare comunicazione ARS

L'"Officina di Usus" del progetto

Analizzare e riprogettare la comunicazione di ARS

Partner

La sintesi del progetto

Il progetto mira ad analizzare e monitorare i flussi di comunicazione interni ed esterni all’ARS per valorizzarne i punti di forza – anche alla luce del grande sforzo fatto e dei notevoli risultati ottenuti durante l’emergenza COVID-19 -, intervenire sulle criticità e formalizzare un modello di comunicazione immediatamente operativo, con particolare attenzione all’individuazione dei pubblici di riferimento e all’implementazione di una strategia di gestione della comunicazione di crisi.

Riprogettare la propria comunicazione in base ai bisogni comunicativi dei pubblici di riferimento significa attivare processi continuativi di ascolto, di raccolta e di analisi dei feedback indispensabili per portare all’interno dell’organizzazione le reali domande di conoscenza di cui sono portatori gli stakeholder di ARS e incrociarle con il patrimonio di dati che l’Agenzia possiede, così da fornire le informazioni giuste ai soggetti giusti, nel momento giusto e con il giusto linguaggio.

Il cerchio si chiude con il monitoraggio delle modalità di ricezione delle informazioni fornite e del loro impatto in termini di miglioramento continuo dei processi di programmazione regionale e, conseguentemente, dei servizi offerti alla cittadinanza.

In sintesi, la ricerca di un nuovo modello comunicativo si basa su un’idea di comunicazione intesa come comune-azione, come superamento delle logiche trasmissive che ancora troppo spesso pervadono gli ambienti di comunicazione digitale, verso un coinvolgimento attivo dei pubblici di riferimento in un’ottica di community building che aiuti a rafforzare l’identità stessa dell’Agenzia ed il suo ruolo strategico di punto di contatto tra la ricerca medico-scientifica e le istituzioni chiamate a legiferare, valorizzando la capacità dell’Agenzia di trasformare i semplici dati in preziose informazioni.

Non sei un partner?

Scrivici all’indirizzo redazione@scientiatqueusus.org per collaborare con noi al progetto.

Entra nell’"Officina di Usus" del progetto

Se sei uno dei nostri partner, puoi accedere all’area riservata inserendo la password del Navigatore di progetto che ti è stata fornita.