Officina di Usus del Gruppo Operativo AUTOFITOVIV "Buone pratiche per l’autocontrollo e la gestione fitosanitaria sostenibile nel vivaismo ornamentale"

NAVIGATORE di progetto

Benvenuti nell'Officina!

Qui sotto trovi le informazioni e i documenti principali del progetto

Clicca sul menu a tendina per accedere ai contenuti

Sei un collaboratore del progetto?

Scorri lo slideshow, trova l’attività che ti interessa, clicca su “approfondisci”

  • Ilaria Marchionne, Lab CfGC presso PIN
  • Marco Sbardella, Lab CfGC presso PIN

Per informazioni contattare Ilaria Marchionne:

interviste
Tecniche di autocontrollo e di riconoscimento tempestivo di fitopatologie o di parassiti
interviste_arancio
Gestione fitosanitaria sostenibile dell'azienda vivaistica
analisi_viola
Elementi di comunicazione di crisi

Agenda del progetto

Corso di formazione "Tecniche di autocontrollo e di riconoscimento tempestivo di fitopatologie o di parassiti"

Qui sotto trovi le informazioni per lo svolgimento del corso

Clicca sul menu a tendina per accedere ai contenuti

Di seguito una breve introduzione sugli obiettivi del corso

Per dubbi o altre informazioni scrivi a ilaria.marchionne@unifi.it

I docenti:

  • Silvia Landi, Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’Economia Agraria – Centro Difesa e Certificazione (CREA-DC)
  • Elisabetta Gargani, Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’Economia Agraria – Centro Difesa e Certificazione (CREA-DC)
  • Anita Haegi, Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’Economia Agraria – Centro Difesa e Certificazione (CREA-DC)
  • Nicola Luchi, Consiglio Nazionale delle Ricerche  (CNR)
I tutor:
  • Marco Sbardella, Lab CfGC
  • Ilaria Marchionne, Lab CfGC

Il corso di formazione breve mira a fornire agli imprenditori, ai dipendenti e agli operai attivi in realtà produttive del settore del vivaismo ornamentale le competenze di base necessarie per mettere in atto specifici protocolli di sicurezza per il riconoscimento di fitopatologie e parassiti

Nel dettaglio il corso fornisce gli elementi di conoscenza necessari a: monitorare e prevenire l’azione dei nematodi e degli insetti; mettere in pratica tecniche di diagnosi per i principali patogeni delle specie ornamentali; attivare azioni di diagnostica circa la possibile invasione di patogeni esogeni.

Il piano della didattica

PIANO DELLA DIDATTICA

  1. Definizione del calendario della didattica | FATTO
  2. Pubblicazione sul sito del bando del corso | DA FARE
  3. Individuazione e formalizzazione dei contenuti della lezione | DA FARE
  4. Invio ai docenti del powerpoint da utilizzare e del syllabus | DA FARE
  5. Pubblicazione sul sito del powerpoint e del syllabus | DA FARE

PROMOZIONE DEL CORSO

  1. Individuazione di possibili corsisti con Associazione Vivaisti Italiani | DA FARE
  2. Realizzazione del kit di promozione per i corsisti | DA FARE
  3. ealizzazione e condivisione con Accademia dei Georgofili e Associazione Vivaisti Italiani del kit di comunicazione del corso | DA FARE
  4. Realizzazione del registro degli iscritti | DA FARE
  5. Recall dei corsisti prima delle singole lezioni | DA FARE

CALENDARIO DELLA DIDATTICA

Silvia Landi | Monitoraggio, prevenzione e possibili trattamenti di nematodi

  • 23/11 ore: 17:00-19:00
  • 24/11 ore: 17:00-19:00

Elisabetta Gargani | Azioni di prevenzione per l’introduzione di insetti esotici nei vivai

  • 26/11 – ore 17:00-19:00
  • 27/11 – ore 17:00-19:00

Anita Haegi | Tecniche di diagnosi innovative per i principali patogeni delle specie ornamentali

  • 30/11 – ore 17:00-19:00

Nicola Luchi | Diagnostica precoce d’invasione dei principali patogeni esogeni

  • 2/12 – ore 17:00-19:00
  • 3/12 – ore 17:00-19:00

Corso di formazione "Gestione fitosanitaria sostenibile dell'azienda vivaistica"

Qui sotto trovi le informazioni per lo svolgimento del corso

Clicca sul menu a tendina per accedere ai contenuti

Di seguito una breve introduzione sugli obiettivi del corso

Per dubbi o altre informazioni scrivi a ilaria.marchionne@unifi.it

I docenti:

  • Patrizia Sacchetti, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali (Università di Firenze) 
  • Stefano Benvenuti, Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agroambientali (Università di Pisa)
  • Sauro Simoni, Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’Economia Agraria – Centro Difesa e Certificazione (CREA-DC)
  • Alberto Santini, Consiglio Nazionale delle Ricerche  (CNR)

I tutor:

  • Marco Sbardella, Lab CfGC
  • Ilaria Marchionne, Lab CfGC
Il corso in breve

Il corso di formazione mira a fornire agli imprenditori, ai dipendenti e agli operai attivi in realtà produttive del settore del vivaismo ornamentale gli elementi base per imparare a gestire non solo le emergenze fitosanitarie, ma anche ad applicare metodi alternativi di difesa nell’ottica di una strategia colturale sostenibile. 

L’individuazione precoce delle problematiche fitosanitarie nella gestione ordinaria delle coltivazioni ornamentali e la tempestiva eradicazione di organismi nocivi, hanno un effetto diretto sulla riduzione della chimica utilizzata per contenere le fitopatie e, quindi, hanno immediate ricadute sulla sostenibilità.

Il piano della didattica

PIANO DELLA DIDATTICA

  1. Definizione del calendario della didattica | FATTO
  2. Pubblicazione sul sito del bando del corso | DA FARE
  3. Individuazione e formalizzazione dei contenuti della lezione | DA FARE
  4. Invio ai docenti del powerpoint da utilizzare e del syllabus | DA FARE
  5. Pubblicazione sul sito del powerpoint e del syllabus | DA FARE

PROMOZIONE DEL CORSO

  1. Individuazione di possibili corsisti con Associazione Vivaisti Italiani | DA FARE
  2. Realizzazione del kit di promozione per i corsisti | DA FARE
  3. ealizzazione e condivisione con Accademia dei Georgofili e Associazione Vivaisti Italiani del kit di comunicazione del corso | DA FARE
  4. Realizzazione del registro degli iscritti | DA FARE
  5. Recall dei corsisti prima delle singole lezioni | DA FARE

PIANO DELLA DIDATTICA

Stefano Benvenuti | Malerbologia vivaistica e lotta alle infestanti

  • 4/12 – ore 17:00-19:00
  • 9/12 – ore 17:00-19:00

Patrizia Sacchetti | Lotta biologica integrata

  • 10/12 – ore 17:00-19:00
  • 11/12 – ore 17:00-19:00

Sauro Simoni | Controllo di acari su cipresso e conifere

  • 15/12 – ore 17:00-18:30
  • 16/12 – ore 17:00-18:30

Alberto Santini | Corridoi d’invasione dei principali patogeni esogeni

  • 17/12 – ore 17:00-18:30
  • 18/12 – ore 17:00-18:30

Workshop "Elementi di comunicazione di crisi"

Qui sotto trovi le informazioni per lo svolgimento del corso

Clicca sul menu a tendina per accedere ai contenuti

Di seguito una breve introduzione sugli obiettivi del workshop

Per dubbi o altre informazioni scrivi a ilaria.marchionne@unifi.it

I docenti:

  • Luca Toschi, Direttore del Center for Generative Communication (Università di Firenze)
  • Riccardo Russu, Accademia dei Georgofili

I tutor:

  • Marco Sbardella, Lab CfGC
  • Ilaria Marchionne, Lab CfGC
Il corso in breve

Il Workshop mira a fornire agli imprenditori, ai dipendenti e agli operai attivi in realtà produttive del settore del vivaismo ornamentale gli elementi base per imparare a gestire eventuali criticità riscontate nelle proprie aziende dal punta di vista comunicativo interno ed esterno.

L’individuazione precoce delle problematiche fitosanitarie nella gestione ordinaria delle coltivazioni ornamentali e la tempestiva eradicazione di organismi nocivi, hanno un effetto diretto sulla riduzione della chimica utilizzata per contenere le fitopatie e, quindi, hanno immediate ricadute sulla sostenibilità.

Il piano della didattica
  • Luca Toschi, Prevenzione e gestione della comunicazione di crisi
  • Riccardo Russu, Normative in ambito fitosanitario