SUCHADOCAN

Officina del progetto SUCHADOCAN

officina | NAVIGATORE di progetto

Team di progetto

Carla Rossi, coordinatrice del progetto

Giovanni Sereni, coordinatore del partner x

Maria Bianchi, coordinatrice del partner y

Elisa Marini, collaboratrice del partner y

Help desk

Per accedere, utilizza la stessa password dell'Officina

Per informazioni sull’utilizzo contattare la tutor di Area Elisabetta Marini: 

Piano di sviluppo del progetto

Clicca sui riquadri per ulteriori informazioni sulle attività previste

#0 | Agenda del progetto

#1 | Gestione delle riunioni

L'obiettivo del nuovo modello di comunicazione organizzativa

Per migliorare la comunicazione organizzativa interna, si propone l’adozione di un nuovo modello che garantisca la corretta preparazione dei partecipanti prima della riunione e renda più efficace la fase deliberativa. In particolare, sono previste azioni specifiche, per:

  • raccogliere la disponibilità dei partecipanti nella definizione della data della riunione;
  • rendere disponibile e visibile prima della riunione l’ordine del giorno previsto;
  • condividere prima della riunione la documentazione inerente agli oggetti che saranno discussi;
  • permettere la partecipazione alla riunione sia in presenza sia online;
  • procedere, al termine della riunione, con la condivisione del verbale che traduca le decisioni prese in compiti assegnati ai membri.
La prossima riunione è prevista per il 26 ottobre 2020 alle ore 17:30

#1.1 | 26 ottobre 2020

#1 | Accedere al form per dare la propria disponibilità a partecipare | Entro quando: 10 ottobre 2020

#2 | Prendere visione della Documentazione di preparazione dell’incontro | Entro quando: 24 ottobre 2020

#1 | Approvare il verbale | Entro quando: data

Informazioni utili

Data: 26 ottobre 2020

Ora: 17:30

Luogo: xxxxxxx

 

#2 | Raccolta dati per la creazione di un knowledge condiviso​

In breve

Uno degli obiettivi del progetto è descrivere l’occorrenza di questi tumori nella regione Toscana, valutando le fonti disponibili e valutandone la concordanza, in primo luogo tra i dati del Registro Tumori della Toscana (RTT) e del Centro Regionale di Oncologia Pediatrica (CROP); inoltre saranno presi in considerazione anche i dati dalle schede di dimissione ospedaliera (SDO) per stimare e completare i dati di incidenza. Le informazioni dei singoli record di casi includono: sesso, età, data di nascita, data dell’incidenza; sito, morfologia e certezza della diagnosi.


Come si svolgono?

Questo ambiente offre la possibilità di raccogliere dati organizzandoli in base alle fonti consultate per creare un knowledge condiviso. 

Ti sei perso? Clicca la mappa per tornare al piano di sviluppo

Raccolta dati

Le prossime attività previste e i relativi documenti preparatori. Ulteriori informazioni e strumenti per collaborare alle attività si trovano negli ambienti di lavoro personali

Fonte ISPRO | ultimo aggiornamento: 20 settembre 2020 

Lo schema sotto riepiloga i principali dati che emergono per ciascuna fonte

Corpus analizzato
Tipologia di dati
Fonte
Primi dati sull’incidenza di determinati tumori
Cosa trovo: Popolazione, età, sesso
Cosa manca: luogo di nascita
Dati ISPRO
Link diretto alla fonte: link al documento

 → Ulteriori informazioni nell’ambiente di lavoro personale di Mario Bianchi

Fonte Registro Tumori della Toscana| ultimo aggiornamento: 20 settembre 2019

Lo schema sotto riepiloga i principali dati che emergono per ciascuna fonte

Corpus analizzato
Tipologia di dati
Fonte
Primi dati sull’incidenza di determinati tumori
Cosa trovo: Popolazione, età, sesso
Cosa manca: luogo di nascita
Dati ISPRO
Link diretto alla fonte: link al documento

 → Ulteriori informazioni nell’ambiente di lavoro personale di Mario Bianchi

#2 | Raccolta dati per la creazione di un knowledge condiviso​

In breve

Uno degli obiettivi del progetto è descrivere l’occorrenza di questi tumori nella regione Toscana, valutando le fonti disponibili e valutandone la concordanza, in primo luogo tra i dati del Registro Tumori della Toscana (RTT) e del Centro Regionale di Oncologia Pediatrica (CROP); inoltre saranno presi in considerazione anche i dati dalle schede di dimissione ospedaliera (SDO) per stimare e completare i dati di incidenza. Le informazioni dei singoli record di casi includono: sesso, età, data di nascita, data dell’incidenza; sito, morfologia e certezza della diagnosi.


Come si svolgono?

Questo ambiente offre la possibilità di raccogliere dati organizzandoli in base alle fonti consultate per creare un knowledge condiviso. 

Ti sei perso? Clicca la mappa per tornare al piano di sviluppo

Raccolta dati

Le prossime attività previste e i relativi documenti preparatori. Ulteriori informazioni e strumenti per collaborare alle attività si trovano negli ambienti di lavoro personali

Fonte ISPRO | ultimo aggiornamento: 20 settembre 2020 

Lo schema sotto riepiloga i principali dati che emergono per ciascuna fonte

Corpus analizzato
Tipologia di dati
Fonte
Primi dati sull’incidenza di determinati tumori
Cosa trovo: Popolazione, età, sesso
Cosa manca: luogo di nascita
Dati ISPRO
Link diretto alla fonte: link al documento

 → Ulteriori informazioni nell’ambiente di lavoro personale di Mario Bianchi

Fonte Registro Tumori della Toscana| ultimo aggiornamento: 20 settembre 2019

Lo schema sotto riepiloga i principali dati che emergono per ciascuna fonte

Corpus analizzato
Tipologia di dati
Fonte
Primi dati sull’incidenza di determinati tumori
Cosa trovo: Popolazione, età, sesso
Cosa manca: luogo di nascita
Dati ISPRO
Link diretto alla fonte: link al documento

 → Ulteriori informazioni nell’ambiente di lavoro personale di Mario Bianchi

Corpus analizzato

Tipologia di dati

Fonte

#3 | Task di lavoro per ciascun partner

Documenti e strumenti utili per l’organizzazione delle attività comuni

Le prossime attività previste e i relativi documenti preparatori. Ulteriori informazioni e strumenti per collaborare alle attività si trovano negli ambienti di lavoro personali

Mario Bianchi | Intervista: 15 giugno 2020, ore 11.30

Lo schema sotto riepiloga le cose che Mario Bianchi deve fare per l’intervista (l’accesso ai documenti è riservato)

Prima dell’intervista
L’intervista si terrà
Follow-up
Consultare il documento preparatorio e rispondere alle domande sugli oggetti comunicativi
Entro quando: 12 giugno
Come: link al documento
Quando: 15 giugno, ore 11:30
Dove: in una stanza virtuale su MS Teams
Come: il link è nell’ambiente di lavoro personale
Validare il report dell’intervista
Entro quando: 18 giugno
Come: link al documento

 → Ulteriori informazioni nell’ambiente di lavoro personale di Mario Bianchi

Maria Rossi  | Intervista: 16 giugno 2020, ore 14.00

Lo schema sotto riepiloga le cose che Maria Rossi deve fare per l’intervista (l’accesso ai documenti è riservato)

Prima dell’intervista
L’intervista si terrà
Follow-up
Consultare il documento preparatorio e rispondere alle domande sul database
Entro quando: 15 giugno
Come: link al documento
Quando: 16 giugno, ore 14:00
Come: il link è nell’ambiente di lavoro personale
Validare il report dell’intervista
Entro quando: 19 giugno
Come: link al documento

→ Ulteriori informazioni nell’ambiente di lavoro personale di Maria Rossi

Elena Neri  | Intervista: 18 giugno 2020, ore 14.00

Lo schema sotto riepiloga le cose che Elena Neri deve fare per l’intervista (l’accesso ai documenti è riservato)

Prima dell’intervista
L’intervista si terrà
Follow-up
Consultare il documento preparatorio e rispondere alle domande sul database
Entro quando: 17 giugno
Come: link al documento
Quando: 18 giugno, ore 14:00
Come: il link è nell’ambiente di lavoro personale
Validare il report dell’intervista
Entro quando: 22 giugno
Come: link al documento

→ Ulteriori informazioni nell’ambiente di lavoro personale di Elena Neri