Laboratorio Una comunicazione per il community building: l’olio EVO come oggetto matrice

Una comunicazione per il community building: l’olio EVO come oggetto matrice

lABORATORIO DEL master

Il Laboratorio in breve

Clicca sul menu a tendina per accedere a tutte le informazioni sul Laboratorio

Qual è l’obiettivo del Laboratorio ?

  • Luca Toschi, Direttore del CfGC
  • Marco Sbardella, Referente del Laboratorio di progetto (CfGC)
  • Marta Vicarelli, Consorzio Certifica

Vuoi entrare a far parte della nostra community o vuoi essere aggiornato/a sulle nostre indagini?

Scrivici!

Il laboratorio nasce per aggregare realtà interessate a promuovere un approccio sistemico al prodotto “olio extravergine d’oliva” in quanto portatore di un patrimonio potenziale immenso di risorse a favore della salute sia dei singoli cittadini che dello sviluppo dei nostri territori.  In questo senso, l’olio EVO rappresenta a tutti gli effetti un importante prodotto matrice intorno al quale attivare strategie inclusive di comunicazione e community building. 

Il punto di partenza del laboratorio consiste in un’analisi del potenziale comunicativo dell’etichetta (anche in base all’apporto delle nuove tecnologie), in quanto principale elemento di congiunzione tra produttori, esperti, associazioni e consumatori.

Di cosa si occupa il Laboratorio?

La nostra convinzione di partenza

La convinzione di partenza del Center for Generative Communication è che l’olio EVO rappresenti uno straordinario prodotto matrice in grado di aggregare individui, organizzazioni, risorse, tradizioni, saperi e competenze – antiche o legate alle nuove tecnologie -, intorno ad una innovativa idea di salute delle persone, delle comunità, dei territori.

Un’idea di salute basata sulla conoscenza e sulla possibilità di agire e di prendere decisioni in maniera libera e consapevole. Perché ciò sia possibile, naturalmente, è necessario che si attivino processi di community building che mettano tutti i soggetti coinvolti (dai produttori ai consumatori), salvaguardando gli specifici ruoli e le specifiche responsabilità, nelle condizioni di partecipare, di ascoltare e di contribuire alla realizzazione di un progetto comune condividendo gli elementi di conoscenza di cui sono portatori. 

Il Deliverable del Laboratorio

Il deliverable di progetto è un documento condiviso, co-progettato e co-sviluppato insieme alle community contattate durante le attività previste dal laboratorio (istituzioni, esperti, associazioni di rappresentanza dei produttori e dei consumatori, ecc.) con il quale il Center for Generative Communication intende definire le caratteristiche principali di un modello di comunicazione dell’olio EVO in quanto prodotto matrice di una innovativa idea di salute.

Nel dettaglio, gli elementi di conoscenza necessari per la definizione di tale modello, a partire dal ruolo strategico giocato dall’etichetta come elemento di relazione tra produttori e consumatori, saranno individuati e intercettati attraverso la ricerca svolta per la stesura di un articolo e l’organizzazione di un webinar orientato ad ascoltare le migliori pratiche dalla viva voce delle realtà più interessanti. 

L’articolo avrà il seguente titolo:

  • Comunicare l’olio EVO: un’etichetta per la salute delle persone, delle comunità, dei territori
Il webinar sarà intitolato:
  • COVID-19 e un nuovo EVO. La salute a tavola: il caso dell’olio di oliva

1. Il potenziale comunicativo dell’etichetta

Il primo focus di indagine riguarda l’analisi del potenziale comunicativo dell’etichetta.

Infatti, l’etichetta può diventare, grazie anche alle nuove tecnologie (a partire dai codici QR), uno straordinario strumento per mettere in comune tra produttori e consumatori un enorme patrimonio di conoscenze relative alle caratteristiche salutari, nutraceutiche, culturali, storiche e territoriali di cui questo prodotto è portatore, stimolando così pratiche di consumo più consapevoli e abitudini alimentari sane, oltre che un importante ritorno economico per l’intero settore. 

2. Il ruolo delle associazioni di rappresentanza

Il secondo focus di indagine è quello riguardante il ruolo delle associazioni di rappresentanza (sia dei produttori sia dei consumatori) in quanto realtà in grado di aggregare soggetti diversi per ruolo, età, competenze ecc. in un comune progetto di valorizzazione dell’olio EVO basato sulla valorizzazione del potenziale comunicativo e aggregativo di questo prodotto in un’ottica di community building.

Quali sono gli output del Laboratorio?

Vuoi entrare a far parte della nostra community?

Vuoi essere aggiornato/a sulle nostre indagini?

 

Sei un produttore o fai parte di un'associazione e vuoi raccontarci quali iniziative avete intrapreso per valorizzare l'olio EVO?

Scrivici e sarai contattato da un membro del Laboratorio di progetto per conoscere l'esperienza della tua associazione. 
Scopri di più

Vuoi ricevere aggiornamenti sulla ricerca in corso? 

Scrivi al referente del laboratorio e scopri i nostri risultati.

Scopri di più

Vuoi diventare partner della prossima edizione del Master e ideare insieme un progetto da realizzare?

Il Master sviluppa progetti con i partner: se hai un'idea che vuoi far diventare un progetto, scrivici! 

Scopri di più

Informazioni sui contenuti

Per info sul contenuto delle attività, fare riferimento a Marco Sbardella – marco.sbardella@unifi.it